Problemi sessuali di coppia: "Mi capisce anche quando non parlo"



La qualità della relazione intima e sessuale di una coppia è uno degli indici del benessere comunicativo, affettivo e relazionale tra i due partners. Il manifestarsi di una problematica sessuale rappresenta spesso la traduzione in linguaggio non verbale di ciò che i partners si comunicano tra di loro verbalmente, e talvolta inconsapevolmente.  "Mi capisce anche quando non parlo": una vera e propria pozione velenosa che lentamente divora la coppia.
"Mi capisce anche quando non parlo" è una delle tipiche frasi che tanti partner sbandierano come il massimo dell'equilibrio raggiunto, come la perfezione e ciò che tutti vorrebbero.
Spesso la percezione di essere capiti e di capirsi anche senza parlare si trasforma in sintomo quando una coppia non riesce ad affrontare gli aspetti affettivi ed emotivi che lo stare assieme richiede.  
All'inizio di una relazione amorosa, nella fase del sogno dell'amore romantico, i due partners affrontano una situazione di coppia spesso tratteggiata da alcune frasi tipiche: "Intuisco i tuoi pensieri", "Ci capiamo senza parlare", "Penso come te".   L'equazione che rappresenta questa fase è la seguente: 1 + 1 = 1

Rita  e Carlo hanno una relazione da circa sei anni. E' Rita che decide di rivolgersi ad un sessuologo spinta dai pensieri ed emozioni che prova verso sè stessa e il suo modo di vivere la sessualità. Da qualche tempo Carlo si lamenta spesso perchè Rita non riesce ad assecondare i suoi bisogni e desideri sessuali, accusandola di essere "goffa", "poco disinibita", "castigata" e "noiosa".  Ogni volta che Carlo prende l'iniziativa sul piano sessuale, Rita aggiunge un carico in più al suo senso di inadeguatezza, come donna e come partner.

(...) Il problema sono io, Carlo mi rimprovera spesso di essere troppo passiva e sento che vorrebbe più intraprendenza, ma io sinceramente non so più che fare perchè non me lo dice a parole, lo devo capire e basta. Mi sento confusa su ciò che sento, non ho mai avuto un carattere aggressivo, mi sentirei idiota a mimare uno spogliarello erotico davanti a lui! (...)

Così Rita racconta la sua storia con Carlo, con il quale ha confezionato una pozione velenosa che ha garantito loro una vita sessuale bloccata all'aspetto erotico. Carlo ormai ha smesso di richiedere spogliarelli, l'utilizzo di sex toys e la visione di materiale pornografico, tutti elementi finalizzati e destinati a concludersi con l'atto sessuale e l'orgasmo. 

(..) per poi girarsi subito dopo e russare dopo due minuti esatti (...)

E' stato ed è quasi sempre Carlo a prendere l'iniziativa sui i rapporti sessuali. Capita talvolta invece che Rita si senta maggiormente responsiva sessualmente e si avvicini a Carlo nel tentativo di fargli capire che ha voglia di baci, carezze, intimità. Ma anche lei non sa chiedere.

I rapporti sessuali rappresentano una parte della vita di una coppia dove la dimensione biologica, culturale, relazionale, affettiva si mostrano nella loro massima potenza e talvolta spaventosa realtà. Non si mente mai a letto, e Rita e Carlo hanno iniziato un percorso di coppia per capire cosa è successo al loro rapporto.


L'ingrediente principale dell'intimità è rappresentato dall'affetto che implica la condivisione, l'accoglienza delle differenze reciproche, l'accettare che l'altro possa entrare in contatto anche con la parte più fragile. Il legame di intimità tra due persone si basa sul rispetto delle differenze del partner e l'accoglienza del modo di sentire l'altro. L'intimità predispone i partners a vivere l'area sessuale della loro vita di coppia in modo più completo, disinibito e autentico.

Perchè parlare di comunicazione con un sessuologo?

Una buona sintonia sul piano sessuale implica l'appropriarsi di alcune capacità comunicative, che risultano essere indispensabili e di vitale importanza per il benessere sessuale della coppia. Essere capaci di esprimere le proprie emozioni ed esigenze personali e di coppia in modo comprensibile per l'altro (a livello verbale e non verbale), comprendere e sentire i bisogni e le emozioni dell'altro, rappresentano abilità importanti che in terapia sessuale aiutano i partners a ristabilire una relazione sessuale equilibrata e rispettosa dei vissuti di entrambi.



[Leggi tutto...]


|
 
Return to top of page Copyright © 2010-2013 | E' espressamente vietato riprodurre e diffondere, integralmente o parzialmente, i contenuti di Sessuologia Cagliari Blog senza autorizzazione scritta dell’autore e senza citarne la fonte. Per richiedere l'autorizzazione consultare la sezione Informazioni e Contatti. Create by HackTutors